Skip to main content
Una fase di Campanelle-Domio

Dilettanti, Domio ad un passo dalla promozione. San Giovanni corsaro

21 Aprile 2024
di vicedirettore

Tanti gli anticipi dei dilettanti al sabato, compresa tutta l’Eccellenza e tutta la Promozione, tranne qualche partita dove erano impegnate formazioni friulane, la domenica ha visto dunque meno sfide in regione.

La classifica dell’Eccellenza: Brian 68; Tamai 56; Pro Gorizia 54; Tolmezzo 50; Codroipo 48; Chiarbola Ponziana 45; Rive, Sanvitese 43; Azzurra, Fiume Veneto 39; Pro Fagagna, San Luigi 38; Juventina 37; Maniago, Zaule Rabuiese 35; Tricesimo 29; Sistiana 25; Spal 13.

La classifica della Promozione: Ufm 62; Kras 58; Lavarian 57; Virtus Corno 54; Sevegliano 42; Ancona, Ronchi 40; Sangiorgina 39; Cormonese 38; Pro Cervignano, Fiumicello 35; Trivignano 33; Pro Romans 30; Trieste Victory 28; S. Andrea San Vito 10; Risanese 6.

In Prima categoria 10-1 del Breg al Mladost, più combattute le altre sfide: Aquileia-Opicina 2-0; Costalunga-Azzurra 1-2; Romana-Ufi 3-2; Santamaria-San Giovanni 2-3; Sovodnje-Isonzo 1-2.

La classifica: Muggia 64; Azzurra 59; Isonzo 49; Sovodnje, Breg 45; Aquileia, Romana 42; Roianese 40; Mariano, Opicina 39; Costalunga 37; Ufi 32; San Giovanni 30; Santamaria 28; Ruda 14; Mladost 1.

In Seconda categoria E la Fortezza batte il Mossa per 1-0 e vince matematicamente il campionato.

La classifica: La Fortezza 53; Mossa 43; Buttrio, Terzo 38; Strassoldo 37; Turriaco, Audax 33; Moraro 32; Castions 30; Villesse 28; Poggio 26; Villanova 24; Gradese 19; San Vito 3.

In Seconda categoria F il Domio dilaga contro il Campanelle: 5-0 tutto nel secondo tempo. Il Torre piega il Montebello (5-0) e resta a cinque punti. Terza piazza per il Campanelle stesso, poi il Vesna che batte per 3-2 lo Zarja, quinto.

La classifica: Domio 59; Torre 54; Campanelle 49; Vesna 46; Zarja 41; Cgs 35; Pieris 34; Ism, Aris, Montebello, Muglia 29; Bisiaca 21; Primorec 7; Primorje 2.