Skip to main content

Hockey Tergeste, quarto posto a Montebelluna

27 Aprile 2016
di vicedirettore

Nella serie B di hockey la Tergeste chiude la Final Six di Montebelluna al quarto posto. Dopo la promozione nel futuro campionato di Serie B – ovvero la nuova A2 – con una giornata di anticipo, si conclude con un quarto posto l’avventura della Tergeste alla Final Six dell’attuale Campionato di Serie B, tenutasi il 23 e 24 aprile a Montebelluna.
La Tergeste inizia subito con una vittoria contro il Brebbia per 3-2, che gli è valsa l’accesso alle semifinali, dopo di che la squadra triestina ha inanellato due sconfitte consecutive (7-9 contro l’Asiago News e 3-7 con il Montebelluna). Nella “finale di consolazione” per decretare il terzo posto, i ragazzi di Zach Sawyer – ormai privi di energie sia fisiche che mentali ̶ hanno alzato bandiera bianca al cospetto del Gorizia. Il risultato finale di 4-1 ha lasciato un po’ d’amaro in bocca in casa Tergeste. Per la cronaca, la Final Six è stata vinta dall’Asiago Newts che in finale ha liquidato i padroni di casa del Montebelluna con un perentorio 9-7.
“Sono soddisfatto - ha detto il Presidente Mike Angeli a margine della manifestazione - Per alcuni il quarto posto suona come una sconfitta, un dispiacere, ma non per me. Diciamoci la verità, l’obiettivo dichiarato di inizio stagione era quella di venir promossi in serie B, ovvero la nuova A2, ed è stato raggiunto con una settimana di anticipo. Per problemi di lavoro e scolastici ci siamo presentati a questa Final Six con una formazione piuttosto rimaneggiata, e francamente non si poteva chiedere di più a questi ragazzi. Un quarto posto, quindi, che rappresenta un punto di partenza per le prossime stagioni ed una certezza: la Tergeste, società nata 7 anni fa, è una realtà anche a livello nazionale, a dimostrazione che l’impegno paga”.

Formazione


Tergeste Tigers: D’Ambrosi, Mattiussi, Angeli, Ballarin, Chiarandini, Pitacco, Pittani, Pompili, Valcareggi, Vocchi. All. Zach Sawyer