Skip to main content

Hockey, Tergeste ancora vittorioso: tifosi in ...linea

23 Febbraio 2016
di vicedirettore

Un recente studio della Insead Business School di Fontainebleau ha rilevato che i tifosi di una squadra perdente tendono ad assumere il 16% in più di grassi saturi il giorno della sconfitta, mentre mangia meglio quando la propria squadra vince. Pertanto, sempre secondo i ricercatori francesi, hai più probabilità di passare da tifoso a grasso se la tua squadra perde spesso. Stando, quindi, alla tabella di marcia della Tergeste (4 vittorie e 1 sconfitta) i suoi tifosi dovrebbero essere in perfetto peso forma. Probabilmente, durante questo scorcio di campionato, qualche supporter della Tergeste avrà sicuramente perso qualche chilogrammo di peso, e francamente non è dato sapere quanto sia da attribuirne il merito alle vittorie della Tergeste. L’unica cosa certa, però, è che, per tutto il girone di andata, le loro coronarie sono state messe a dura prova.
E anche per la prima di ritorno non è andata diversamente.
Il Presidente Mike Angeli lo aveva detto alla vigilia che Tergeste – Vicenza sarebbe stata una partita molto difficile. In effetti, nonostante la vittoria per 6-3, non è stata certo una passeggiata, ma non nasconde la soddisfazione per una vittoria bella e importante: “Sapevo che non sarebbe stato facile. In fase difensiva ci siamo concessi qualche distrazione di troppo, ma alla fine abbiamo dato una grande dimostrazione di concretezza. E’ stata una vittoria di tutto il gruppo”.
Dello stesso avviso il coach Zach Sawyer: “Siamo stati capaci di controllare il disco per la maggior parte della partita, facendo molti tiri di qualità in porta. Purtroppo non siamo riusciti a sfruttare tutte le occasioni che si sono presentate. Alcuni errori in fase difensiva hanno dato la possibilità ai vicentini di arrivare alla conclusione. E comunque bisogna dare atto al Vicenza dei suoi meriti: è una squadra piuttosto combattiva, che non ha mai mollato fino alla fine. Quella visto al Pala Jolly è una squadra diversa da quella affrontata all’inizio di stagione, oserei dire molto più “tosta”. Sono molto orgoglioso della vittoria, ma credo che saremo in grado di fare meglio entro la fine della stagione”.

Tabellino:

Tergeste Tigers Trieste – Diavoli Vicenza 6-3
Tergeste Tigers: D’Ambrosi, Mattiussi, Fracarossi, Pittani, Coronica, Valcareggi, Vocchi, Pompili, Speranza, Angeli, Pitacco, Chiarandini, Ballarin. All. Zach Sawyer
Diavoli Vicenza: Costa, Stella, Buzzola, De Simon, Garziera, Gianello, Peretti, Sgabardi, Centomo, Del Santo, Trevisan. All. Nicola De Simoi
Reti:
Tergeste Tigers  – Angeli, Chiarandini, Vocchi (2), Pittani, Pitacco
Diavoli Vicenza – Peretti, Sgabardi, Trevisan
Penalità: Tergeste Tigers 6’ – Diavoli Vicenza 18’