Skip to main content
Roberto Trentin della Triestina

Bocce, sorrisi pieni per Triestina e Portuale

18 Marzo 2024
di vicedirettore

Dopo la mezza battuta d’arresto al rientro dalla pausa del girone di andata Triestina e Portuale hanno aggiustato il tiro e in questa settima giornata, seconda di ritorno,
hanno portato a casa ottimo risultato ambedue.
La Triestina in casa nel comunale di Strada di Fiume hanno ospitato e battuto 14 – 8 la S.B.Adegliacchese e il Portuale Bocce in trasferta a Fiumicello ha rifilato un 13 a 9
alla locale ASD Fiumicellese.
L’Adegliacchese guidata dal suo presidente Feruglio Alessandro si presenta al direttore di gara Cristian Cubeddu ben motivata e decisa e, infatti, fin dalle prime battute dimostra le sue intenzioni di vittoria. Proprio con Feruglio che nell’individuale mette subito in netta difficoltà Rosati Emanuele, cambio con Zocco deciso dal D.T. Palmisciano Francesco assieme a Rosati Mario, duro scontro vinto a tempo scaduto 9 a 5 da Feruglio, però i nostri reagiscono e la prima coppia Leghissa e Trentin 9 a 6 elimina Fontanini e Zuanella, anche la seconda coppia con Marino e Pugliese si libera di Marcuzzi e Toffolo 11 a 4, magnifica la terna dove Stebel, Bersan e Rosati Mattia 11 a 4 mette alle corde Toffolo Milena, Marcos e Tami.
Nella fase centrale domina Rosati Mattia nel tiro progressivo a quota 31/42 non trova opposizione da parte di Marcos 1/3 solo per diritto di presenza, nei tiri di precisione
Zocco si ferma a 10 e Marcuzzi vince con 15, Marino Renzo segna un discreto 11 ma è troppo poco per Feruglio che raggiunge quota 23 e siamo pertanto sul parziale di 8
a 6 per i padroni di casa, tutto da giocare.
Nel terzo turno Bersan e Rosati Mattia mettono subito in riga tutti con un secco 11 a 0 ai danni di Marcos e Toffolo Milena, purtroppo però la coppia Rosati Alessandro
(cambio Leghissa) e Rosati Emanuele 1 a 11 superati da Marcuzzi e Zuanella, ci pensa però Trentin Roberto il “Titti” per gli amici che nell’individuale con i suoi accosti millimetrici e le sue precise bocciate, sempre una sicurezza in campo e un esempio per tutti 11 a 5 sgretola la resistenza di Fontanini e chiude il discorso la terna
a tempo scaduto Marino, Pugliese e Zocco di misura 7 a 6 ai danni di Tami, Toffolo e Feruglio che non può fare miracoli.
Per completare il girone 4, Buttrio e Belluno 11 a 11, Nuova del Corno e Pasch 2-20 e la classifica con Pasch punti 20, Triestina 18, Nuova del Corno 13, Belluno e
Adegliacchese 10, Buttrio 9. Sabato 23 marzo in trasferta presso la prima della classe la Pasch.
 
Il Portuale Bocce guidato dal D.T. Roberto Fratte va far visita alla Fiumicellese e trova una squadra rocciosa alla quale l’ultimo posto in classifica sta decisamente molto stretto e tutta la squadra deve lottare fino all’ultima boccia per portare a casa il risultato positivo sotto la direzione arbitrale di Giuseppe Bet.
Inizio buono con l’individuale dove Bubola 11 a 2 si libera di Negrini, segue anche la terna 11 a 4 Micheli, Braida e Zorco ai danni di Facchinetti, Losco e Mega, la coppia
Kramar (cambio Buzzai) e Capitanio incespica 5 a 11 battuta da Fabris e Kovac Donato e anche la seconda coppia Bratoni e Giraldi, a tempo scaduto crolla 4 a 9 per
merito di Ulian e Kovac Massimo.
Secondo turno e tiro progressivo con un ottimo 30/39 per Braida che si libera di Facchinetti fermo 5/25, nel tiro di precisione Buzzai con 17 elimina Losco con 4, mentre Bubola con 15 supera i 3 di Fabris e grazie a questa seconda fase il Portuale guida l’incontro 10 a 4.
Terzo atto e la Fiumicellese non ci sta, nell’individuale manda in corsia un super Mega che stoppa il nostro Buzzai 11 a 1, la coppia Ulian e Kovac Donato altrettanto
bene per loro 11 a 3 ai danni dei nostri Bratoni e Capitanio, si va al limite del tempo regolamentare e la coppia Micheli – Bubola strappa un pari 6 a Fabris - Kovac
Massimo, la terna con Felice, Zorco e Braida è in piena lotta contro Losco (cambio Coslovich), Facchinetti e Prestigiacomo e si scatena Braida, centra 2 pallini salvezza e anche il terzo per chiudere la partita sul 6 a 5 e dare la vittoria al Portuale Bocce.
Per completare il girone 5 Fortitudo – Tagliamento10–12, Spresianese – Cornudese 12-10 e la classifica con Tagliamento punti 20, Portuale e Spresianese 16, Fortitudo 15, Cornudese 10, Fiumicellese 1. Sabato 23 marzo appuntamento in casa a Prosecco contro la Fortitudo.
Si è conclusa in Ponziana la gara sociale individuale organizzata dalla rinata Società Tergeste alla quale hanno aderito 34 iscritti che sono stati divisi in due gironi, uno composto da giocatori tesserati e l’altro con soci amatori che seralmente si sono incontrati aiutati e sostenuti dagli incoraggiamenti e dai suggerimenti degli amici presenti a bordo campo. Durante le premiazioni il presidente Balos Gianni ha dedicato ai suoi collaboratori un sentito ringraziamento per l’impegno e il sostegno dato per portare a buon fine questa manifestazione con la quale si è tentato di ritornare ai tempi passati quando questo tipo di gare erano veramente tante e seguite con passione da tanti amici e spettatori che preferivano alcune serate in compagnia e socialità piuttosto che sprofondare rassegnati in un divano davanti alla televisione.
Inoltre il presidente ha ringraziato l’attiva collaborazione del Gruppo Silenzioso che ha ospitato e messo a disposizione tutta la struttura coperta ex Ponzianina attualmente
affidata alla loro gestione. Medaglie ricordo, rimborso spese e splendidi cesti pasquali sono stati consegnati ai classificati del torneo che nell’ordine di classifica sono stati:
al primo posto Skupek Zradvko, che in finale 11 a 4 ha battuto Kovac Massimo, la terza piazza a Pistan Stefano e Carmeli Luciano. Grigliata e brindisi hanno chiuso la
manifestazione.
 
Aldo Iacobini