Skip to main content

La Pallamano Trieste accelera nel secondo tempo: San Vito ko

26 Novembre 2022
di vicedirettore

Sulla carta non ci doveva essere partita fra Trieste e l’ultima della classe, guardando il risultato così sembrerebbe ed infatti alla fine i ragazzi di Radojkovic non hanno praticamente mai corso pericoli. Una vittoria arrivata con un buon secondo tempo dopo aver un po’ faticato nel primo.

 

Parte bene Trieste andando sul 5-2 con tre reti di Urbaz e una ciascuno di Radojkovic e Sandrin. Tutto tranquillo sino al 7-3 poi i veneti recuperano e pervengono alla parità sull’8-8 con la rete di Ochnio. Radojkovic e Mazzarol ridanno fiato ai padroni di casa: 10-8. Sandrin firma il 13-9. San Vito però rimane aggrappato: Imhenrion e Dalla Riva a bersaglio per il 13-11. Risultato sul quale si va al riposo.

 

Tre reti alabardate ad inizio ripresa con Urbaz, Radojkovic e Mazzarol valgono il 16-11. Gli ospiti rispondono con Menegehello e De Marchi: 16-13. Ma sarà questa l’ultima volta che le due formazioni saranno così vicine nel punteggio. Trieste infatti allunga arrivando prima sul 22-15 e poi sul 26-17. Partita dunque chiusa. Nel finale il vantaggio raggiunge anche le undici lunghezze sul 30-19 e sul 31-20 finale.

 

 

Il tabellino.

 

PALLAMANO TRIESTE   31

SAN VITO MARANO       20

(primo tempo 13-11)

PALLAMANO TRIESTE: Postogna, Doronzo, Zoppetti, Radojkovic 8, Oblascia, Mazzarol 5, Pernic, Urbaz 9, Di Nardo 2, Baragona, Visintin, Del Frari, Sandrin 7. All. F. Radojkovic.

SAN VITO MARANO: Marchioro, Ochnio 5, Fabris, Imhenrion, Meneghello 6, Cavedon, Stojanovic, N. Dalla Riva 2, Milenkovic 1, L. Dalla Riva, Barbuto, De Marchi 5. All. Stedile.