Skip to main content

La Pallanuoto Trieste saluta l'Euro Cup con una vittoria. E ora sotto con la Pro Recco

09 Dicembre 2023
di vicedirettore

Va in archivio con una vittoria di prestigio il cammino europeo della Pallanuoto Trieste. Nella sesta giornata della fase a gironi dell’Euro Cup maschile, alla “Bruno Bianchi” la squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha battuto il Panionios per 9-8. I greci chiudono comunque primi il gruppo D e si qualificano agli ottavi di finale assieme all’Ortigia, gli alabardati salgono a quota 7 punti con qualche rimpianto per un passaggio del turno che non era così distante. 
Il Panionios trova il vantaggio con Grammatikos in superiorità (0-1 dopo 1’15’’). I padroni di casa ribaltano la situazione sul 3-1 con Valentino, Dasic e Vrlic in controfuga, Moskov su rigore tiene in scia i suoi (3-2). Trieste contiene le bocche da fuoco del Panionios grazie ad un’attenta applicazione difensiva. Mladossich deposita sotto l’incrocio il 4-2, i greci trovano il gol con Ukropina in superiorità (4-3), a 4’’ dal cambio di campo il solito Mladossich sbraccia un diagonale che vale il 5-3.
Gli alabardati continuano a gestire a piacimento il ritmo. Mladossich inventa un clamoroso dribbling per il 6-3, Oliva conserva il +3 e Buljubasic colpisce da lontano (7-3). Razzi scappa in controfuga e firma il massimo vantaggio sul +5 (8-3), Gkiuvetsis in superiorità interrompe il digiuno realizzativo degli ellenici. Si entra negli ultimi 8’ sul punteggio di 8-4. Nel quarto periodo il Panionios cerca la disperata rimonta. Moskov segna due volte con l’uomo in più per l’8-6 a 5’29’’ dalla fine, Marziali riporta i suoi sul +3, negli ultimi concitati minuti ci si mette anche il nervosismo. Moskov fa 9-7, Trieste difende strenuamente il vantaggio e concede il 9-8 (Gounas) a soli 12’’ dalla sirena.

Martedì 12 dicembre si chiude la prima fase del campionato di serie A1 maschile, sfida in trasferta alla corazzata Pro Recco (ore 15.00).

PALLANUOTO TRIESTE - PANIONIOS 9-8 (3-2; 2-1; 3-1; 1-4)
PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 1, Vrlic 1, Valentino 1, Dasic 1, Mezzarobba, Razzi 1, Marziali 1, Bini, Mladossich 3, Caruso. All. Bettini
PANIONIOS: Galanidis, Kopeliadis, Bouazalas, Gkiuvetsis 2, Papakos, Grammatikos 1, Kalaitzsis, Moskov 3, Mourikis, Gounas 1, Ukropina 1, Kapetanakis, Limarakis. All. Dimou
Arbitri: Vogel (Ungheria) e Berishvili (Georgia)
Delegato: Bebic (Croazia)
NOTE: usciti per limite di falli Petronio (T), Kapetanakis (P) e Valentino (T) nel quarto periodo, espulso Vrlic (T) nel quarto periodo; nel primo periodo Mladossich (T) ha sbagliato un rigore (palo); superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 2/7+1 rigore, Panionios 7/16+1 rigore