Skip to main content

Rugby Venjulia, tre triestini a referto nella rappresentativa regionale

12 Marzo 2024
di vicedirettore

L'Italrugby maschile è tornata a vincere allo stadio Olimpico di Roma (la casa del calciofilo triestino Maurizio Lombardo, dirigente della AS Roma Calcio) dopo 11 anni di digiuno. Ha avuto ragione in rimonta della Scozia per 31-29 e ora cercare di lasciare definitivamente il cucchiaio di legno al Galles nell’ultima giornata del torneo sei nazioni (in programma sabato 16 marzo). L'ultima vittoria interna degli azzurri fu proprio con la Scozia e risaliva al 2015. Ottimo primo tempo dell’alabardato Giacomo Nicotera, sostenuto da molti giuliani sugli spalti di uno stadio completamente gremito.

La rappresentativa del Friuli Venezia Giulia, allenata dai tecnici Luca Nunziata, Federico Dalla Nora, Sergio Kelemenic, Ivan De Spirt e Maurizio Pribaz, ha regolato dal canto suo sia la Liguria che l'Emilia Romagna 2 con il punteggio di 5 mete a 0 a Parma. Tutti e tre in meta i giocatori del Venjulia Rugby Trieste (rappresentato anche dagli allenatori Kelemenic e Pribaz, fratello del “baloner” Matteo) Raffaele Mattagliano, Elia Tulliani e John Zanellotti.