Skip to main content

Trieste Calcio, mister Lorefice: "Ottimista per una ripresa a fine estate"

31 Maggio 2020
di vicedirettore

Fabio Lorefice, allenatore della prima squadra del Trieste Calcio (subentrato a Marzio Potasso nel corso della prima parte della stagione), ha avuto modo di affermare: “Ho guidato il gruppo per 11 partite, che sono state tirate. Sono arrivato con la formazione al penultimo posto e sono contento di quanto fatto fino allo stop, risalendo in classifica. La ripresa? Se si dovesse tener conto dell'andamento dei contagi su scalo nazionale, la vedo dura farlo con la solita tempistica. Se si guardasse invece alla situazione regionale, sono ottimista per ricominciare con gli allenamenti tra agosto e settembre, magari individualmente e senza palla. Male che vada entro la metà di ottobre. Sono tornato da un'esperienza in Lombardia, dove miei conoscenti hanno perso dei parenti. In regione pensavo di trovare una situazione migliore a livello generale, fermo restando che le prime ad esempio della Promozione sono di un buon livello. Il problema maggiore è dato dai fuoriquota...Paliaga? Se David avesse più tenacia e cultura calcistica, potrebbe fare ancora meglio. Spero che resti, perchè ha qualità importanti. Talvolta può aver avuto qualche atteggiamento sopra le righe, ma tecnicamente fa la differenza. Mi piacerebbe che prosegua anche il portiere Donno. E poi il Trieste Calcio ha un grosso settore giovanile, in cui ci sono elementi interessanti....Tanto che contro la Juventina abbiamo schierato sei under. Personalmente mi piacerebbe rimanere a Borgo San Sergio, però devo ancora parlare con la società”.