Skip to main content

La marcia della Triestina femminile continua, battuta la Jesina in trasferta

01 Maggio 2023
di vicedirettore

Nono posto rafforzato con il più sei sulla sest’ultima (Villorba battuto a sorpresa dall’Orvieto,

che dista 19 punte dall’Unione) e più otto sul Centro Lebowski (che segue il Villorba) a quattro turni dalla fine. Insomma negli ultimi due mesi la Triestina ha svoltato nel campionato nazionale della serie C femminile e ha appena messo in archivio il successo per 2-0 sul campo della Jesina. Un risultato deciso da Desinano (37’) e Paoletti (52’).

Il centrocampista Federica Tortolo: “E’ un momento positivo per la squadra e se la squadra gira, anche a livello individuale si riesce a far bene. Personalmente poi il passaggio dal 4-2-3-1 al 4-3-3 – con il mister a cambiare il suo credo – mi ha permesso di avere più spazi per gli inserimenti e di avere meno pressione e di meno l’uomo addosso. Essendo in striscia positiva, siamo più tranquille e tutto viene più facile. Come si può pensare in futuro a stare nei piani alti della classifica? E’ un fatto di mentalità. Per noi il calcio è un dopo-lavoro / dopo-scuola e non la priorità, che determina la mentalità. E inoltre ci vuole un settore giovanile alle spalle, che sia il bacino da cui pescare”.

Triestina (4-3-3): Storchi, Desinano (74’ Gallo), Virgili, Peressotti, Usenich, Tortolo, Alberti, Bortolin, Paoletti (89’ Nemaz), Padulano (58’ De Donatis), Zanetti. A disposizione Malaroda, Blasutto, Sandrin, Zuliani, Gaspardis, Olivo.

Gli altri risultati del girone B – 26ma giornata (11ma di ritorno): Bologna-Portogruaro 8-1, Centro Storico Lebowski-Rinascita Doccia 6-3, Merano-Lumezzane 1-2, Orvieto F.C.-Villorba 1-0, Venezia Calcio-Sambendettese 12-0, Vicenza-Venezia Calcio 1985    1-1, Riccione-Padova 6-0.

La classifica (in attesa del recupero Rinascita Doccia-Jesina del 10 maggio): Bologna 76; Merano 62; Lumezzane 60; Vicenza 53; Venezia Calcio 51; Riccione 43; Jesina 40; Padova 36; Triestina 33; Venezia Calcio 1985    30; Villorba 27; Centro Storico Lebowski 25; Portogruaro 21 (meno uno); Orvieto F.C. 14; Rinascita Doccia 10; Sambenedettese 3 (meno uno).

Il prossimo turno (domenica 7 maggio alle ore 15.30): Triestina-Merano (allo stadio Cosulich di Monfalcone), Lumezzane-Riccione, Padova-Venezia Calcio, Portogruaro-Jesina, Rinascita Doccia-Vicenza, Sambenedettese-Orvieto F.C., Venezia Calcio 1985-Bologna, Villorba-Centro Storico Lebowski.