Skip to main content

Ciclismo, Andrej Gucek trionfa nella Cronoscalata

18 Settembre 2010
di vicedirettore
Pioggia battente e vento forte hanno accompagnato la Cronoscalata-cronometro individuale, svolta nell'ambito della manifestazione Granfondo d'Europa 2010. Gli atleti, giunti a Trieste da tutta Italia e da Slovenia, Croazia e non solo, hanno sfidato il freddo e il maltempo, affrontando la salita sotto le sferzate della bora e con precipitazioni che nel corso del pomeriggio a tratti sono state molto intense, ma che non hanno fermato il regolare svolgimento della competizione. Muniti di impermeabili gli iscritti si sono avventurati verso Sagrado del Carso dalle 14, uno dopo l'altro. 
A vincere l'edizione 2010 della cronoscalata  Andrej Gucek Del Team Eppinger Saab Matiatec, secondo Maurizio Deponte del Federclub Trieste, terzo Alojz Poglavc del KK Tempo. Tra le donne primo posto per Samantha Mattiussi dell'ASD Chiarcosso Help Haiti, seconda Nina Dolinar del Polet Garmin e terza Anja Jakasa di SD Ramar.
Il percorso moutain bike invece è stato vinto da Matteo Vecchiet della società Cottur, secondo Alessandro Marchesic, sempre della Cottur, e terzo Mauro Bastinai del Free Spirit Team.
La gara è valida come sesta e ultima prova del circuito Alpe Adria Tour 2010, che conta oltre duecento partecipanti, inseriti nelle varie manifestazioni organizzate da maggio in varie località italiane e estere. Il percorso si è snodato da via Boveto lungo strada del Friuli, Prosecco, Borgo Grotta Gigante, Rupingrande e Sagrado del Carso per complessivi 14 chilometri. Gli atleti sono partiti ogni venti secondi e quest'anno, oltre al tracciato regolare, è stato introdotto anche uno sperimentale per le moutain bike.
Le premiazioni si sono svolte nel tardo pomeriggio sotto il gazebo allestito nei giorni scorsi nel piazzale 11 settembre, dove è stato anche preparato un rinfresco per tutti i partecipanti. Duecento i partecipanti complessivi alla cronoscalata, una quindicina al percorso in moutain bike.
Annullata invece la Young Bike dedicata ai bambini che doveva svolgersi sempre nel pomeriggio.
Tutto regolare invece domani per la Granfondo d'Europa, che partirà come previsto e che vedrà la partecipazione di oltre 500 persone.
La Young Bike, annullata oggi per il maltempo, verrà organizzata sabato 16 ottobre, sempre nell'area tra il piazzale 11 settembre e la pineta di Barcola.