Skip to main content

Serie B, l'Alabarda Onoranze Funebri pronta al campionato

05 Novembre 2010
di vicedirettore

L'Alabarda Onoranze Funebri si accinge ad affrontare una nuova stagione

nel campionato di serie B maschile. Confermata in toto la rosa dello scorso anno, eccezion fatta per i fratelli Campagnolo (ritornati alla Pallamano Trieste); la squadra è sempre guidata da Marko Sardoc, che quest'anno vestirà anche i panni di giocatore per affrontare eventuali deficit di giocatori. Il campionato si presenta particolarmente difficile per la presenza di formazioni che per motivi di budget hanno deciso di affrontare un campionato meno dispendioso (Paese su tutti) e che per questo partono con il ruolo di favoriti. L'Alabarda come sempre potrà contare sui suoi giocatori più esperti come La Vattiata, Marchionni, Querin, Angileri e sui rientranti Cozzi, Rudan,  Sabadin e Cercato (rientrato dopo 5 anni di inattività) oltre che sui più giovani Milic, Dandri, Muran, Grilanc, Cimadori e Kariz. Al loro fianco  un importante contributo verrà sicuramente dalla squadra veterani con giocatori che potranno dire ancora la loro come Cebulec, Nait, Glavina e l'onnipresente direttore sportivo Raseni. Appuntamento con il primo incontro stagionale domenica 7 novembre alle ore 17.00 al PalaCova di Opicina contro la Sanvitese.