Skip to main content

Pallamano Trieste, successi per Under 16 e Under 18

08 Novembre 2010
di vicedirettore

Doppia vittoria sul versante giovanile per la Pallamano Trieste.

Buon esordio degli Under 16 contro la squadra dell' Arcobaleno con una vittoria interna per 34 a 29. La squadra triestina, composta dai ragazzi del '95 e del '96, ha affrontato il primo impegno stagionale con grande serietà e impegno. Per tutto l'arco della gara i ragazzi sono stati sempre in vantaggio. Molto buone le prestazioni di Lorenzo Dovgan, autore di 13 reti, e Alessandro Vazzoler (6 gol), entrambi giocatori di esperienza per questa categoria avendo gia' esordito anche nell'Under 18.

Sono stati comunque supportati molto bene anche da Leandro Lupi, Marco Savron, Michele Sinardi e Alberto Ferigutti (in porta). Inizialmente e per tutto il primo tempo la partita e' stata a senso unico, ma i triestini non sono riusciti mai a distanziare molto gli avversari e il primo tempo si è chiuso sul 15 a 11. Nel secondo tempo gli ospiti, approfittando di un calo di concentrazione dei giuliani, si sono fatti sotto e in questa fase l'Arcobaleno si è dimostrato un degno avversario con ottime individualità, ma va anche detto che la squadra di Claudio Schina schierava dei debuttanti: Luca Pistrin, Francesco Lo Piccolo, Matteo Calzi e Gassemburg (fratello di Daniele che gioca nell' Under 18).

Il finale e' stato comunque tutto di marca triestina, contrassegnato dalle ottime parate di Alessio Dovgan e dalle reti del fratello Lorenzo. Domenica prossima derby a Udine. Pallamano Trieste: Ferigutti, Dovgan A., De Sanctis 6, Dovgan L. 13, Lo Piccolo 1, Lupi 1, Pistrin, Savron 6, Senardi 1, Vazzoler 6, Calzi, Gassemburg.

Prima trasferta invece per l' Under 18 (dopo l'esordio vincente in casa della scorsa settimana), di scena nella tana del Mestrino Padova e capace di spuntarla per 24-19. Buona partenza per Trieste con un parziale di 5-0 in 10 minuti e al 17° il tabellone segnava un 12-2 molto eloquente grazie a un'ottima difesa e con tutti a referto in attacco. Finale del primo tempo 16-9 per i triestini. In avvio di ripresa ulteriori tre reti di Anici (11 in totale) e il punteggio è arrivato a 19-10. Poi Trieste si è deconcentrata; oltre a ciò al 10° della ripresa è stata fischiata la 3° espulsione per due minuti a Cernich (e quindi espulsione definitiva) e due minuti dopo anche una squalifica diretta a Dapiran. A questo punto il nervosismo è salito, la partita si è fatta più caotica e il Mestrino si è avvicinato, pero' tre reti (Zimbardi, De Petris e del solito fromboliere Anici) hanno spento le velleita’ degli avversari al 25° del secondo tempo. Prossimo impegno casalingo per la Under 18 contro il Montegrotto. Trieste: Postogna, Ferigutti, Cosoli 2, Zimbardi 2, Anici 11, Baldissera 3, Cernich 1, De Petris 1, Reglia, Saliva 2, Sbaizero all. Schina, v.all. Banovic, dirig. Zimbardi