Skip to main content

Alabarda Onoranze Funebri, vittoria a Mestre

21 Dicembre 2010
di vicedirettore

Alabarda Onoranze Funebri chiude il 2010, superando a Mestre la Pallamano Arcobaleno Oriago (seconda in classifica) per 24-23 in occasione della sesta giornata della serie B di pallamano. I giuliani si presentano senza Cimadori, Cozzi (influenza), Rudan (lavoro) e Querin (impegni personali), ma hanno la grinta giusta. Solita partenza ad handicap per la squadra di Marko Sardoc, che va subito sotto e si trova ad inseguire. Riesce poi a raggiungere i locali e quindi si porta in vantaggio di un gol al termine della prima frazione malgrado l'espulsione "affrettata" di Umeri. Secondo tempo che sembra la fotocopia del primo. Arcobaleno di nuovo avanti e a 10 minuti dalla fine il risultato e’ 21-17 per i padroni di casa. L'Alabarda reagisce, difende con continuità (ottime parate di Jan Kariz)  e piazza un pesantissimo parziale di 7-2 con cui chiude la partita, vanificando così l'ultimo tentativo dei padroni di casa. Da segnalare le ottime prove di Campagnolo, schierato come ala destra (3 gol pesantissimi nei momenti difficili dell'incontro) e la grinta e concretezza dei due senatori La Vattiata e Sardoc.

Alabarda Onoranze Funebri: Angileri 1, Campagnolo 3, Grilanc 1, Kariz, La Vattiata 5, Marchionni 2, Milic 8, Raseni, Sabadin, Sardoc 1, Umeri 2. Altri risultati: Musile-Belluno 25-22, Paese-Sanvitese rinviata, Sanfiorese-Malignani Udine 38-14. Classifica: Paese 15; Sanfiorese 12; Musile 11; Arcobaleno 9; Alabarda 8; Belluno 6; Malignani Udine 4; Sanvitese 1. Il girone di andata si chiuderà sabato 15 gennaio: Malignani Udine-Alabarda (a Campoformido alle 18.30), Belluno-Paese, Arcobaleno Venezia-Musile, Sanvitese-Sanfiorese.