Skip to main content

Triestina femminile, a Santa Croce è il Trento che cala il poker

29 Ottobre 2023
di vicedirettore

A Santa Croce è uscito il segno 2 nella sfida Triestina-Trento della serie C femminile. Lo 0-4 è frutto delle segnature di Rosa (20’ e 39’ p.t.), Morleo (10’ s.t.) e Mascanzoni (24’ s.t.). L’allenatore rossoalabardato Luca Della Mea commenta: “Dopo averla sbloccata su una mischia, il loro secondo gol è nato da un errore del portiere, che ha rinviato sulla schiena di un’avversaria. Il terzo è scaturito da un mancato rinvio e il quarto da un passaggio del portiere a un’avversaria anziché rinviare. Sbagli frutto della foga di giocare? No, perché non si deve mai dare la palla al centro ma lateralmente e perciò non la si può mandare sulla schiena di una giocatrice. Avevamo già sviscerato questo tipo di errori fatti nelle prime due partite e in cui avevamo rischiato…pensavamo che la cosa fosse superata, avendolo detto più volte come comportarsi e invece ci si è ricaduti. Uno sbaglio ci può stare, così in modo continuo no…Il problema grande, però, è che non segniamo. In ogni caso sono tranquillo al netto degli errori, perché ritengo ci siano buone chances per salvarci anche se la classifica non è facile adesso. Faremo meglio”.

Gli altri risultati del girone B della serie C femminile nazionale – ottava giornata: Perugia-Padova 2-3, Accademia Spal-L’Aquila 1-1, Chieti-Jesina 1-0, Condor Treviso-Venezia Calcio 1985   0-2, Merano-Riccione 1-1, Venezia Calcio-Sud Tirol 1-1, Vicenza-Villorba 1-2.

La classifica: Merano 22; Venezia Calcio 18; Trento e Sud Tirol 17; Riccione 14; Jesina e Padova 13; Venezia Calcio 1985, Villorba e Chieti 12; Vicenza 7; Accademia Spal, Condor Treviso e Triestina 6; L’Aquila 5; Perugia 0.

Il prossimo turno (domenica 5 novembre): alle 10 L’Aquila 1927-Merano; alle 14.30 Padova-Triestina, Accademia Spal-Vicenza, Riccione-Chieti, Sud Tirol-Perugia, Trento-Venezia Calcio, Venezia Calcio 1985-Jesina, Villorba-Condor Treviso.