Skip to main content

Tennis Circuito Terza Categoria, vince ancora Zorzut. Il 13enne Dambrosi la rivelazione

04 Ottobre 2014
di vicedirettore

Si è concluso come da pronostico con il successo dello sloveno Bor Zorzut il master finale della dodicesima edizione del Circuito di Terza Categoria organizzato dalla Tennis Team Trieste con il contributo della Regione, delle Cooperative Operaie di Trieste Istria e Friuli e della Servizi e Parcheggi.
La finale, ospitata dall'At Campagnuzza di Gorizia, ha visto come protagonista a sorpresa il goriziano Alessandro Alia che, dopo aver superato in semifinale Matteo Cigui, si è arreso allo sloveno tesserato per l'Atomat di Udine. Alia nei quarti ha dovuto ricorrere al terzo set per battere la seconda testa di serie Matteo Turci recente vincitore a Grado e finalista al “Lacoste”. Zorzut ha vinto tre dei quattro tornei del circuito: “Marchiol Illuminotecnica” al Tc Internos, la seconda tappa al Tc Aurisina e, appunto, al Tc Campi Rossi. Zorzut in semifinale aveva avuto la meglio su Granzotto, veneto tesserato Ct Zaccarelli di Gorizia.

La rivelazione del torneo è stato il tredicenne triestino Giacomo Dambrosi che ha superato Viezzoli e il 3.2 Nardone prima di ritirarsi causa influenza al cospetto di Zorzut. Il master è stato diretto dal giudice arbitro Stefano Picech e la finale è stata arbitrata da Licia Roiz.
Le premiazioni si svolgeranno alla festa di chiusura dell’attività 2014, organizzata dal presidente del Comitato regionale della Federtennis Antonio De Benedittis, il 19 ottobre alle 11 a Villa Miotti de Braida a Tricesimo.

RISULTATI: (primo turno) Dambrosi G. b. Viezzoli 26 61 76, Gianolla b. Seibessi 63 60, Vidmar b. Bergamasco 62 62, Piergianni b. Facchinetti 76 61; (secondo turno) Dambrosi G. b. Nardone 63 61, Mininel b. Gianolla 63 64, Vidmar b. Pacor n.d., Alia b. Piergianni 60 61; (quarti di finale) Zorzut b. Dambrosi G. n.d., Granzotto b. Mininel 62 46 75, Cigui b. Vidmar 63 60, Alia b. Turci 62 46 61; (semifinali) Zorzut b. Granzotto 63 61, Alia b. Cigui 64 75; (finale) Zorzut b. Alia 62 62.
ALBO D’ORO: 2003: Davide Ruzzier; 2004: Jani Tomulic; 2005 e 2006: Matiaz Sulin; 2007: Gabriele D’Aronco; 2008 e 2009: Jani Tomulic; 2010: Gregor Sinigoj; 2011: Sebastiano Franco; 2012: Luca Di Lenarda; 2013 e 2014: Bor Zorzut.