Skip to main content

Sci, successo a Forni di Sopra: piace la nuova formula del Trofeo Biberon

31 Gennaio 2016
di vicedirettore

La 32° edizione (11° internazionale) del Trofeo Biberon di sci alpino si chiude con sensazioni, impressioni e spirito estremamente positivi.

La gara classica del gigante di oggi (domenica), ha confermato l'incredibile appeal di questo evento per giovanissimi che continua a crescere ed a stupire. La nuova formula "Due gare - Due giorni" ha funzionato (170 partecipanti allo slalom di sabato 30 e quasi 400 al gigante odierno) come dimostrato dal largo numero di partecipanti ad ambedue le competizioni.

Siamo molto soddisfatti del risultato finale, ha sottolineato il Presidente dello Sci Club 70, Roberto Andreassich, al termine delle premiazioni. Il nuovo formato ha riscosso opinioni e commenti positivi e questo ci gratifica in prospettiva futura, considerando anche la prestigiosa partnership con la Federazione internazionale dello sci, che ci ha incluso nel progetto "Snow for kids - Bring the children to the snow. Un bene per tutto il movimento sciistico regionale ed anche per la promozione turistica delle nostre montagne, ha concluso Andreassich. Forni di Sopra, in questo weekend, ha registrato il tutto esaurito, grazie anche alla presenza di numerosi sci clubs, provenienti pure dalla Bosnia Erzegovina e dalla Croazia.

Alle premiazioni finali sono intervenuti anche il Presidente del Consiglio regionale Franco Iacop ed il Presidente della FISI regionale, Franco Fontana, insieme al Sindaco di Forni di Sopra Lino Anziutti.

Ottimo il risultato dal punto di vista mediatico, con la diretta streaming delle gare sul sito www.sciclub70.com e sulla pagina facebook della FIS Snow for Kids, che hanno totalizzato un elevato numero di visualizzazioni. A tal proposito é possibile rivedere le competizioni FREE ON DEMAND cliccando sulla locandina dell'evento direttamente dal sito internet.

Ieri sera é stato battuto anche il record di partecipanti alla fiaccolata sulla pista Cimacuta che ha visto la partecipazione di 130 tra bambini, genitori ed allenatori.

Per ciò che concerne i risultati sportivi, nelle classifiche assolute ed internazionali il team croato si é dimostrato molto forte, vincendo la classifica per società, davanti allo Sc Sacile e Sc 70, mentre nelle categorie superbaby lo Sc Sacile si é dimostrato il più competitivo, il CAI XXX Ottobre nelle classi baby e nei cuccioli lo Sc 5 cime e Sc Pordenone.

Il Trofeo Biberon é destinato a crescere ancora e non é escluso che, nei prossimi anni, visto il grande successo organizzativo, possa proporre nuove formule e programmi.