Skip to main content

Pallanuoto Trieste, Savona espugna la Bianchi

31 Marzo 2024
di vicedirettore

La Prima squadra maschile della Pallanuoto Trieste continua a non fare quel passetto in più per fare il salto di qualità in questa stagione della serie A1 maschile. Nella quinta giornata del round scudetto la formazione di Daniele Bettini ha dovuto alzare bandiera bianca in casa al cospetto di una Rari Nantes Savona, che negli ultimi anni si è sempre rivelata ostica. Trieste rimane al sesto posto con 24 punti, a -4 dal Telimar Palermo quinto e a -9 dall’Ortigia Siracusa quarta (irraggiungibile con soli due turni ancora da disputare). Così il direttore sportivo triestino Andrea Brazzatti: ““Buona gara contro un avversario ordinato e cinico, ci è mancato un pizzico di precisione in fase di finalizzazione”.

Ora i giuliani avranno un altro match interno, dovendo ospitare la famosa corazzata Pro Recco venerdì 5 aprile alle 20.45 (ingresso gratuito nonché diretta streaming sul canale youtube della Pallanuoto Trieste).

PALLANUOTO TRIESTE - RN SAVONA 7-10

(1-2; 2-3; 2-3; 2-2)

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 1, Vrlic, Valentino 2, Dasic 1, Mezzarobba, Razzi, Marziali, Bini 1, Mladossich 2, Caruso, Liprandi. All.: Bettini

RN SAVONA: Nicosia, Rocchi, Patchaliev, Figlioli 1, Rizzo 2, Cora, Bruni 2, Campopiano 1, Guidi 1, Durdic 2, Erdelyi 1, Da Rold, Bragantini. All.: Angelini

Arbitri: Calabrò e Schiavo.

NOTE: usciti per limite di falli Guidi (S) nel terzo periodo, Campopiano (S) e Cora (S) nel quarto periodo; nel primo periodo esplusi Vrlic (T) e Figlioli (S); nel terzo periodo Mladossich (T) ha sbagliato un rigore (palo); superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 3/15+1 rigore, Rn Savona 7/12.