Skip to main content
La Triestina in posa

Bocce, Triestina eliminata dal Cividale. Portuale ko contro la Sacilese

07 Maggio 2023
di vicedirettore

La Triestina deve giocare in trasferta contro l’Alpino Manzanese di Cividale

squadra che ha vinto il girone 5 con 14 punti e purtroppo di misura viene eliminata per 12 a 10. Forse questa volta è venuto a mancare quel famoso pizzico di fortuna che non guasta mai, diversi incontri finiti a tempo scaduto e sul filo dell’incertezza fino all’ultima boccia e anche la sorpresa di ritrovare in campo dopo anni di assenza Christian Buzzai, triestino doc, però con la maglia degli avversari che ha pure dimostrato di possedere ancora un buon polso.

Inizio incerto ma in parità, la coppia Leghissa – Trentin 11 a 1 si libera agevolmente di Crapiz e Cubeddu, nell’individuale capitan Luca Balos 11 a 6 supera la resistenza di Cicigoi, però la seconda coppia G.Balos e Zocco non trova il ritmo e crolla 0 a 11 per merito di Cantarutti e Buzzai, a tempo scaduto anche la terna con Schillani, M.Rosati e Bersan 5 a 8 battuta da Fedele, Buiatti e N.Zorzin.

Nella fase centrale dedicata ai tiri applaudita sfida nel progressivo fra Mattia Rosati che realizza 30 valide e Crapiz vincente con 31, nel tiro tecnico Trentin con 11 supera gli 8 di Cubeddu però un buon 20 non basta a L.Balos che deve subire i 27 di Buzzai.

Terzo atto tutto conclusosi a tempo scaduto, bene Trentin che chiude 11 a 5 ai danni di Cubeddu, bene anche la terna Scipioni, Schillani e Zocco 8 a 3 superano Cantarutti, Cicigoi e Crapiz, la coppia Bersan e M.Rosati 3 a 4 battuta da Livoni e Zorzini e qui Rosati accusa il pallino per pareggiare 5 a 5 ma il tiro è di un soffio purtroppo corto e non valido, la coppia Leghissa e L.Balos 3 a 5 superata da Beltrame e Buzzai e qui per 4 volte i nostri tolgono il punto e per 3 volte gli avversari colpiscono in bocciata, con l’ultima boccia Leghissa va al tiro per raccogliere un pari 4 ma sbaglia, niente da fare 3 a 5 e incontro perso.

Il Portuale bocce gioca in casa all’Ervatti di Prosecco dove accoglie la Sacilese migliore terza classificata nel girone 5 che si presenta ben decisa a portarsi a casa un risultato utile ma, come promesso, i ragazzi di Giulio Giraldi vogliono fare la loro partita e iniziano subito con un buon ritmo, la coppia Felice – Giraldi 11 a 3 chiude bene su Lazzaro e Padoin, nell’individuale applausi meritati per i due contendenti Bubola contro Ardengo e vittoria per il nostro 11 a 6, a tempo scaduto la terna con Moreu, Zorco e Braida  6 a 8 alza bandiera bianca contro Benedet, Furlan e Zambon, la coppia Karanovic e Campana combatte duramente opposta a Ortolan e Ivan e dopo le precise e micidiali bocciate di Campana infila con Karanovic l’accosto necessario per vincere 7 a 6.

Secondo atto con tiro progressivo da brividi e Braida a quota 28 opposto al bravissimo Marchesin 26 valide, tiro tecnico purtroppo negativo Giraldi chiude a 15 e non basta per i 17 di Zambon, Bubola chiude a 10 e non basta per i 12 di Ivan peccato.

Terzo e ultimo atto e anche qui nessuno vuol mollare e andiamo fino al suono della sirena dove tiriamo le somme e nell’individuale Campana cede 6 a 11 per merito di Marchesin, la coppia Kante – Giraldi 9 a 10 vantaggio di Furlan e Benedet, la terna Karanovic, Braida e Zorco 7 a 11 e vincono Lazzaro, Ortolan e Padoin, la coppia Micheli e Bubola 10 a  9 vincenti su Ardengo e Ivan ma il risultato finale è di 12 a 10 per la Sacilese………. Pazienza forse si è chiuso un sogno….tutto da rifare.

Aldo Iacobini